13 Settembre 2021

Facebook e Ray-Ban presentano i loro primi Smart Glasses

rayban_facebook

Dal 9 settembre sono disponibili sul mercato i Ray-Ban Stories, gli Smart Glasses di ultima generazione firmati Facebook e Ray-Ban. Annunciati dal CEO di Facebook Mark Zuckerberg e dal Chief Wearables Officer di EssilorLuxottica Rocco Basilico, i Ray-Ban Stories somigliano in tutto e per tutto a dei tradizionali occhiali da sole, in particolare al fortunato modello Wayfarer. Sono però dotati di due fotocamere da 5 megapixel integrate nella montatura, in grado di scattare foto e registrare video fino a 30 secondi che possono essere salvati sul telefono o pubblicati su Facebook o Instagram. Con i Ray-Ban Stories è inoltre possibile rispondere alle telefonate o ascoltare musica e possono essere controllati da un tasto fisico posizionato su una delle asticelle o tramite comandi vocali.

Con il lancio dei Ray-Ban Stories gli Smart Glasses tornano a riaffacciarsi sul mercato consumer e a parlare al grande pubblico. Un segnale importante per tutto il comparto e che apre all’utilizzo di questi dispositivi anche al di fuori dell’ambito business, dove sono ampiamente impiegati dalle imprese già da anni. Oggi molti produttori – da Epson Moverio a Google, da RealWear a Vuzix – producono occhiali intelligenti monoculari o binoculari che riprendono il campo visivo di chi li indossa, ma anche di ospitare software in grado di proiettare contenuti in Realtà Aumentata su display integrati. L’evoluzione tecnologica di questi dispositivi indossabili, diventati negli ultimi anni sempre più sofisticati, e lo sviluppo di appositi software in Realtà Aumentata hanno permesso a moltissime imprese di innovare i propri processi produttivi e trasformare digitalmente le proprie attività, raccogliendo grandi benefici in termini di costi, tempi, sicurezza e impatto ambientale.

Il fatto che si torni a investire sui wearable device anche in ambito consumer potrà far conoscere a un pubblico ancora più ampio ed estraneo all’ambito d’impresa tutti i vantaggi funzionali tipici degli Smart Glasses e della Realtà Aumentata e aiutarlo a familiarizzare con una tecnologia sempre più presente nella vita lavorativa di molti.

Condividi con

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Scegli il tuo Smart Glasses

Rimani aggiornato sulle novità Brochesia

* Campi obbligatori